Come si svolgerà la campagna

“Al via il secondo anno del progetto 0Alcol. Continua anche per l’anno scolastico 2016- 2017, dopo il dialogo positivo instauratosi nel precedente anno, la collaborazione tra Rotary e l’Istituto Comprensivo «Via delle Carine»  di Roma.

Bisogna educare a un giusto consumo di alcol e non “curare” gli effetti, anche psicologici, di un consumo esagerato.

Anche per questa edizione del progetto sono stati programmati tre incontri.

Durante il primo incontro si presenterà il progetto. Ci sarà un’introduzione ai problemi medici correlati al consumo di alcol in giovane età. Successivamente degli esperti giuristi spiegheranno i problemi legali che possono sorgere dopo il consumo/abuso di alcol. Saranno distribuiti dei questionari per comprendere cosa i ragazzi sanno sulle bevande alcoliche.

Il focus del secondo sarà i danni sulla salute derivati dallo scorretto consumo di alcol. Si porteranno anche delle testimonianze di ex alcolisti.

Il terzo incontro sarà incentrato sulla distribuzione di un questionario finale per comprendere cosa i ragazzi hanno recepito e si tratterà il tema di come i media, anche a volte in maniera scorretta, raffigurano l’alcol.

Al fine delle giornate si organizzerà un convegno conclusivo sui temi trattati.

Si ringraziano per gli interventi nelle scuole:
la dott.ssa Giada Gibilaro, esperta in comunicazione; il dott. Luca De Rosa, Dirigente Medico del reparto di Ematologia dell’Ospedale San Camillo Forlanini; la dott.ssa Sandra Polchi, Dirigente Medico Responsabile del centro Malattie Alcol Correlate dell’Ospedale San Camillo Forlanini; l’avv. Filippo Valle; l’avv. Marco Frazzini e l’avv. Loredana Carrillo.”